Analisi del prezzo della coppia GBP/USD: Il cuneo crescente invita gli acquirenti intorno a 1,2050

  • GBP/USD i beni rifugio dai massimi intraday rimangono leggermente in bid intorno al picco mensile.
  • 200-SMA, la linea di resistenza di 6 settimane protegge l’upside istantaneo.
  • I Bears hanno bisogno di una prova da 1.1980 per riprendere il controllo..

In un modello grafico ribassista di due settimane fa, i tori della coppia GBP/USD si fermano vicino a 1,2050. Tuttavia, il pullback correttivo della coppia Cable dal fondo annuale è supportato da un recente aumento dell’RSI.

Tuttavia, l’immediato rialzo della quotazione è limitato dalla confluenza della 200-SMA e da una linea di resistenza inclinata verso il basso da metà giugno, intorno a 1,2080.

La linea superiore del cuneo menzionato, vicino a 1,2100, sarà essenziale per i trader della coppia anche se gli acquirenti di GBP/USD riusciranno a superare gli ostacoli di 1,2080.

Quando i prezzi si manterranno più forti oltre 1,2100, non si può escludere la possibilità di assistere a un rialzo vicino ai massimi di un mese verso 1,2165. 

D’altra parte, le mosse di pullback diventano eccitanti e interessanti, rompendo la linea di fondo del grafico ribassista creato dalla stampa intorno a 1,1995.

I mercati multipli segnati intorno a 1,1980 durante gli ultimi quindici giorni appaiono come un ulteriore filtro al ribasso prima di accogliere gli orsi di GBP/USD.

In conclusione, gli acquirenti di GBP/USD dovrebbero rimanere cauti a meno che non vedano una rottura di successo di 1,2100.