Aave DAO autorizza l’introduzione di GHO, una Stablecoin da investimento

Domenica, Aave ha annunciato che l’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) di Aave ha approvato la proposta di sviluppare un token stablecoin noto come “GHO”.

Secondo il feed Twitter ufficiale di Aave, “il pubblico ha dato il via libera a GHO”.

La stablecoin sarà “supportata da una serie variegata di cripto-asset prelevati a scelta degli utenti, mentre i prestatori continueranno a ricevere interessi sulle loro garanzie collaterali”, secondo l’articolo del blog di introduzione di GHO, pubblicato il 7 luglio 2022.

La proposta di governance è stata sostenuta da un’ampia percentuale di elettori di Aave DAO, con oltre il 99% che ha votato a favore della creazione di GHO.

GHO accompagnerà anche le criptovalute stablecoin che utilizzano fondi collaterali e alcune che utilizzano il meccanismo di sovracollateralizzazione.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La stablecoin DAI di Makerdao è sovracollateralizzata, così come l’USDD di Tron, il che implica una protezione maggiore di quella necessaria per coprire il supporto della stablecoin durante i periodi di significativa instabilità del mercato.

Aave Companies ha dichiarato che la rete di stablecoin GHO è stata “estremamente coinvolta nel progetto GHO, fornendo input immensamente utili e perspicaci”.

Alcuni degli argomenti elencati dalla comunità su cui il team si concentrerà sono i rischi dei tassi di interesse fissati da DAO, i limiti di fornitura, una componente di integrità del peg e il “requisito di verificare adeguatamente i potenziali operatori”, secondo Aave.

Per il momento, il gruppo dovrà votare sulle variabili della genesi della stablecoin prima che il token della criptovaluta venga pubblicato.