Accordo raggiunto per la Toncar di Muggiò

Accordo raggiunto in Prefettura per i 78 lavoratori della Toncar di via Sondrio a Muggiò. Erano in presidio davanti ai cancelli dopo un licenziamento via sms prima di Natale.
Muggiò: Toncar,  dipendenti sul tetto lunedì
Muggiò: Toncar, dipendenti sul tetto lunedì Cristina Mariani

Accordo raggiunto in Prefettura per i 78 lavoratori della Toncar di via Sondrio a Muggiò. «Una buona uscita per 20-25 lavoratori e assorbire gli altri a tempo indeterminato rispettando l’anzianità, i livelli – ha dichiarato Papis Ndiaye sindacalista del Si Cobas – Presentate due proposte. Assumere tutti i lavoratori subito chiamandoli però a lavorare tra 15 giorni (perchè al momento le commesse sono finite), con contratto a tempo indeterminato con la nuova società, rispettando l’anzianità convenzionale, lo storico dei lavoratori. Oppure l’alternativa è assorbire lavoratori a scaglioni di dieci alla volta fino ad assorbirli tutti. Ora bisogna accertare la forma di assunzione che vogliono fare e riuscire a verbalizzarla». La decisione sarà comunicata lunedì, nuovamente in Prefettura.

Trovata l’intesa davanti al prefetto martedì in tarda serata, il presidio degli scioperanti davanti ai cancelli di via Sondrio si è sciolto. Anche i numerosissimi rappresentanti delle forze dell’ordine hanno lasciato la zona.


LEGGI Muggiò, tensione alla Toncar occupata: lavoratori sul tetto, un ferito