La vita che verrà - Herself

Regia: Phyllida Lloyd

Genere: Drammatico

Anno: 2020

Con: Clare Dunne, Harriet Walter, Conleth Hill, Ericka Roe

Sandra, giovane donna e madre di due bambine, è stanca di sopportare la violenza del marito e, dopo tanto tempo, trova finalmente il coraggio di andarsene di casa con le figlie. Come se non bastasse il fatto di dover affrontare da sola una società che non sembra in grado di proteggerla, la protagonista si ritrova a scontrarsi anche con un sistema abitativo corrotto. Non potendo in questo modo offrire alle figlie una soluzione abitativa ideale Sandra decide che è arrivato il momento di ricostruire la sua vita nel vero senso della parola e, così, opta per costruire da sola una casa per loro. L'impresa sarà tutt'altro che semplice ma, anche grazie all'appoggio di un gruppo di persone che le daranno sostegno, la donna non solo riuscirà a dare alle proprie figlie una nuova casa ma anche una nuova vita, molto diversa dalla precedente. Il film è diretto da Phyllida Lloyd (Mamma Mia!, The Iron Lady) e interpretato dall'emergente attrice irlandese Clare Dunne, già nota per i suoi lavori teatrali, tra i quali l'allestimento tutto declinato al femminile dell'Enrico IV di Shakespeare per la regia della stessa Lloyd.