Un sogno per papà

Regia: Julien Rappeneau

Genere: Drammatico

Anno: 2019

Restrizioni: 0

Con: François Damiens, Maleaume Paquin, André Dussollier, Ludivine Sagnier, Laetitia Dosch

Il piccolo Theo ha dodici anni e, più di ogni altra cosa, vuole rendere il padre felice e orgoglioso di lui. Laurent, infatti, ha da poco perso il lavoro, si è separato dalla moglie ed è in un periodo di rabbia e depressione. Theo, nonostante tutto continua a volergli bene e vuole aiutarlo ad essere felice e ridargli un po' di speranza. Soprannominato “Formica” il bambino è un asso del pallone orgoglio dell'allenatore e del padre. L'occasione per Theo arriva quando un reclutatore dell'Arsenal si ferma ad osservare una delle sue partite. Nonostante questo sia molto impressionato dalle doti di Theo, è costretto a scartarlo perchè troppo piccolo. Per non dare l'ennesima delusione al padre, Théo finge di essere stato scelto e da qui si scatenano una serie di equivoci sempre più eclatanti. Un sogno per papà è il secondo lavoro alla regia per Julien Rappeneau, Theo è interpretato da Maleaume Paquin mentre il padre del bambino è portato in scena dal belga François Damiens.