The Nest - Il Nido

Regia: Roberto De Feo

Genere: Horror

Anno: 2019

Con: Justin Korovkin, Francesca Cavallin, Ginevra Francesconi, Maurizio Lombardi

The nest, il nido, è il nuovo film dall'atmosfera horror che segna l'esordio alla regia di lungometraggi per Roberto De Feo. Justin Korovik veste i panni di Samuel, un giovane ragazzo paraplegico che, costretto su una sedia a rotelle, vive con la madre Elena (Francesca Cavallin) a “Villa dei Laghi” una residenza isolata, circondata da boschi. Samuel ha il divieto di allontanarsi dalla dimora, non ha nessun contatto con il mondo esterno ed è da sempre stato educato esclusivamente da una madre severissima e da un piccolo gruppo di borghesi, che si rifiutano, però, di parlargli del mondo esterno. Samuel sembra crescere in un mondo tranquillo e protetto ma, in realtà, è sempre più insoddisfatto e irrequieto. Le cose iniziano a cambiare quando Denise (Ginevra Francesconi) farà il suo ingresso in scena e tra le mura del castello. Denise è una giovane ragazza che viene presa a servizio come nuova domestica e di cui Samuel inevitabilmente si invaghisce. L'arrivo di questo nuova presenza tra le mura domestiche scardinerà definitivamente gli equilibri della famiglia, dando a Samuel la forza di opporsi alle restrizioni imposte da sua madre e di cercare la verità sul mondo che lo circonda. Elena tuttavia non sarà disposta a lasciar andare suo figlio e farà di tutto pur di tenerlo con sé. Quale mistero si nasconde dietro la scelta di Elena di tenere il figlio prigioniero all'interno della sua stessa casa? Riuscirà Samuel a scoprire la verità sul mondo che lo circonda? A contribuire alla riuscita del film c'è la scelta della location, una villa costruita in un parco naturale vicino a Torino e caduta parzialmente in rovina, che la troupe ha risistemato.