Juliet, Naked - Tutta un'altra musica

Regia: Jesse Peretz

Genere: Commedia

Anno: 2018

Con: Rose Byrne, Ethan Hawke, Chris O'Dowd, Megan Dodds, Jimmy O. Yang, Lily Newmark, Ayoola Smart, Johanna Thea

Ispirato al romanzo “Tutta un’altra musica” di Nick Hornby e "film di formazione per persone di mezza età" sulle nuove chance che la vita ci offre, "Juliet, Naked" racconta una storia nata in un "fandom" musicale. Annie (Rose Byrne) vive da lungo tempo una relazione abitudinaria con Duncan (Chris O’Dowd), che quando non tiene lezioni sulla cultura pop e sull'importanza della più recente serie televisiva cult, gestisce il sito dei fan dell'ormai sconosciuto musicista rock Tucker Crowe (Ethan Hawke), di cui è anche fondatore. Ma l'uscita del demo acustico di “Juliet”, un album di successo di Tucker di venticinque anni prima, porterà a un incontro con il rocker che cambierà la vita di tutti i protagonisti. Quando riemerge il demo infatti Duncan scrive una recensione entusiasta della versione “originale” del disco. Mentre, in un momento di ribellione, Annie risponde postando la sua feroce stroncatura del demo. Con sua grande sorpresa, Tucker - che ha abbandonato la carriera musicale e si è ritirato, isolandosi anche dalle sue innumerevoli relazioni e da una serie di figli, nel garage di una sua ex a nord di New York - apprezza la critica e le scrive un'e-mail per ringraziarla. Ne segue un incontro che cambierà la vita dell'ex-star e della fidanzata del suo più grande ammiratore. Il film è diretto da Jesse Peretz, già dietro la macchina a presa per “Quell'idiota di nostro fratello”, “GLOW” e “Girls”: «Uno spettatore ha brillantemente definito questa pellicola "un film di formazione per persone di mezza età"» racconta il regista. «Per me questo concetto coglie esattamente l'emozione che ci porta a raccontare storie e fare film: la speranza che ogni singolo progetto ci permetta di rielaborare i preconcetti sulla nostra stessa vita e di continuare a crescere».