Copia originale V.O. sott.

Regia: Marielle Heller

Genere: Biografico

Anno: 2018

Restrizioni: 0

Con: Melissa McCarthy, Richard E. Grant, Dolly Wells, Jane Curtin, Ben Falcone

New York, 1991. La storia di Lee Israel, giornalista e scrittrice americana che per sopravvivere, dopo un licenziamento, decise di diventare una falsaria anche e soprattutto per trovare i soldi per curare il suo adorato gatto. Due lettere di Fanny Brice, rinvenute per caso in un libro della biblioteca e vendute a 75 dollari, le fornirono l'idea che cercava. Scrisse quindi centinaia di lettere ricopiando lo stile di celebri scrittori per poi venderle come originali. Scoperta dall'FBI, si dichiarò colpevole di fronte a una corte di giustizia federale nel giugno del 1993, finendo con l'essere condannata a sei mesi di arresti domiciliari e a cinque anni di libertà vigilata. Nel 2008 pubblicò "Can you ever forgive me?", un memoriale in cui raccontava nel dettaglio la sua epopea criminale e che è alla base di questo film. Il film ha ottenuto tre nomination agli Oscar 2019, per la miglior sceneggiatura non originale, la migliore attrice protagonista e il miglior attore non protagonista.