Covid: Monza e Desio protagoniste di una ricerca internazionale. Ecco perchè in alcune persone la malattia è più grave

L’Università di Milano-Bicocca, con l’ASST di Monza, ha contribuito con il progetto “Storm, Studio osservazionale sulla storia naturale dei pazienti ospedalizzati per Sars-Cov-2”, un archivio di dati clinici, diagnostici e terapeutici relativi ai pazienti Covid-19 ricoverati presso l’Ospedale San Gerardo di Monza e presso l’Ospedale di Desio. La ricerca è stata pubblicata su Science
Massimiliano Rossin Il Cittadino MB
Monza: addio all’Esselunga di via Lecco,  ecco come diventerà l’area da 5mila metri quadri

Monza: addio all’Esselunga di via Lecco, ecco come diventerà l’area da 5mila metri quadri

LEGGI A gennaio si chiude un’epoca - Non meno di quindici appartamenti a canone moderato, negozi, bar, un market di vicinato: ecco cosa prevede ...
L’Expo del design 20 anni dopo: l’Isia di Monza si riprende la Triennale

L’Expo del design 20 anni dopo: l’Isia di Monza si riprende la Triennale

Aprono i cinque mesi dell’Esposizione internazionale della Triennale di Milano, che rinasce dopo vent’anni e fa risorgere, dopo quasi un secolo, anche l’Isia di ...