La Regione: da lunedì tamponi rapidi usati in ambienti pubblici, poi toccherà a medici e pediatri di famiglia disponibili

L’annuncio è del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, dopo aver incontrato le direzioni strategiche delle aziende sanitarie e territoriali. L’uso sarà disciplinato attraverso con un provvedimento di cui si parlerà nella prossima giunta regionale. Si parla di un uso per collettività, nella scuola, nei Pronto soccorso e nei penitenziari
Giulia Negri