Monza, all’ospedale San Gerardo record d’accessi in pronto soccorso per l’influenza
MONZA Pronto soccorso (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, all’ospedale San Gerardo record d’accessi in pronto soccorso per l’influenza

Tra la metà di dicembre e l’inizio di gennaio la media di accessi giornalieri è di 314, ma ci sono stati picchi anche di 400. La direzione ha attivato il Piano d’Emergenza che prevede l’incremento del personale e altri 12 posti letto aggiuntivi.

Venerdì 6 gennaio all’Ospedale San Gerardo è stato attivato il Piano d’Emergenza per gli accessi al Pronto Soccorso. Una decisione comunicata a Regione Lombardia dopo che i dati d’accesso delle ultime giornate hanno fatto registrare aumenti fino al 30% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il piano per affrontare questa situazione prevede un incremento di 12 posti letto nel reparto e di un aumento del personale in servizio. Si tratta di una misura che resterà in vigore fino a quando il picco delle influenze non sarà superato: gli esperti prevedono che ciò avverrà tra la fine di gennaio e i primi di febbraio. Nel frattempo il lavoro non manca.

LEGGI Emergenza influenza al pronto soccorso di Vimercate e Carate: le misure contro il sovraffollamento

LEGGI Influenza: 400 persone al giorno al San Gerardo di Monza, 240 all’ospedale di Desio

Su 128mila accessi all’anno, nella settimana precedente il Natale il Pronto Soccorso dell’ospedale San Gerardo ha fatto registrare picchi di 400 accessi giornalieri con un incremento pari al 30%. Numeri importanti che hanno spinto la direzione a intervenire con l’aumento di posti letto e di personale.

Negli ultimi 15 giorni si sono contati circa 200 accessi in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con una maggiore complessità delle patologie dei pazienti che si sono rivolti alla struttura. Nella prima settimana del 2017 gli accessi sono leggermente calati, ma si è avuta una maggiore presenza di casi più gravi con codici rossi e codici gialli.

Nel periodo compreso tra il 15 dicembre 2016 e il 4 gennaio 2017 si sono registrati mediamente 314 accessi giornalieri contro i 302 dell’anno scorso. La media complessiva del 2016 è invece di 294 contro i 289 del 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA