Inizia l’estate da circo di Monza: a piazza Trento c’è “Non solo clown”
A Monza torna “Non solo clown” (Foto by Radaelli Fabrizio)

Inizia l’estate da circo di Monza: a piazza Trento c’è “Non solo clown”

Torna l’attesa rassegna “Non solo clown” in piazza Trento a Monza: da sabato 22 luglio spettacoli gratuiti ogni settimana. E si parte con una serata eccezionale.

L’arte di strada ritorna in piazza. Al via da sabato 22 luglio l’ottava rassegna “Non solo clown”, la kermesse internazionale che porterà nella cornice di piazza Trento Trieste oltre venti acrobati, funamboli, giocolieri, mangiafuoco e clown. Ogni sabato sera, dal 22 luglio e fino al 26 agosto, a partire dalle 21 e fino a mezzanotte, saranno almeno quattro gli spettacoli che andranno in scena per la gioia dei piccoli e non solo, un angolo di città fatto di magia e colori, musica e divertimento. Una rassegna internazionale che porterà al pubblico monzese artisti dall’Europa, dall’America e dall’Asia. La rassegna è organizzata dal Comune di Monza con l’associazione culturale Erewhon. L’ingresso è libero.

Si inizia il 22 luglio con Marco Comaneci, esperto di figure al palo cinese e poi il clown Davide Fontana, Luca Tresoldi, acrobata sul filo e ancora Lannutti e Corbo che propongono il circo contemporaneo e Blink circus con la tenda da circo con oggetti. Il 29 luglio spazio alla clowneria di Marco Clerici e alla giocoleria con Jury Longhi e Gaia Amatulli. E poi le acrobazie di Milo e Oliva e Chiara Trevisan che proporrà il teatro d’oggetti. Gli artisti di strada ritorneranno poi il 5 agosto con la mangiafuoco Gaia Atmen e l’equilibrista su corda Dario Cerrato e lo spettacolo di giocoleria proposto da Circolamento, Andrea Fidelio e Andréanne Thiboutot. Spazio anche alla suggestione del mimo, il 19 agosto, con Shinya Murayama e al teatro dei burattini con il Cerchio tondo, il 26 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare