Volley, Luciano Pedullà nuovo coach di Saugella Monza
Volley, Luciano Pedullà (Foto by Redazione online)

Volley, Luciano Pedullà nuovo coach di Saugella Monza

La carta geografica della nuova Saugella Monza è ancora da disegnare, ma la stella polare che brillerà sopra il cielo brianzolo nel 2017-18 della serie A1 femminile ha un nome: Luciano Pedullà. Sarà il nuovo tecnico dopo Davide Delmati. Il sogno si chiama Alessia Orro e Paola Egonu.

La carta geografica della nuova Saugella Monza è ancora da disegnare, ma la stella polare che brillerà sopra il cielo brianzolo nel 2017-18 della serie A1 femminile ha un nome: Luciano Pedullà. Sarà il tecnico nato a Novara nel 1957 a condurre la truppa monzese nella seconda stagione di massima serie.

Pedullà ha raggiunto l’accordo con il Consorzio Vero Volley: l’allenatore firmerà il contratto non prima di una settimana. La carriera del tecnico piemontese inizia nel 1992 a Sumirago, in A1, come vice allenatore. In A1 Luciano Pedullà è poi stato primo allenatore in piazze importanti come Novara (2001-2002, 2008-2010 e 2013-15) e Pesaro (2011), e nella Nazionale azzurra Juniores (2004-06). In bacheca una Coppa Italia A1 (2015), una Cev (2009), due Coppa Italia A2 (2007 a Sassuolo e 2001 a Trecate) e gli Europei Juniores del 2004.

«Nei prossimi giorni con la presidente Marzari faremo il punto sul mercato, a partire dai rinnovi» spiega il d.s. del Vero Volley Claudio Bonati.

Candi e Begic in pole position per indossare ancora la maglia Saugella, l’opposto Nicoletti, sotto contratto ancora per un anno, potrebbe rimanere, Tomsia andrà via. Con la diagonale della stagione appena terminata (Dall’Igna-Tomsia) in uscita, prende corpo il sogno chiamato Alessia Orro-Paola Egonu, palleggiatrice e opposto dell’Italia. Entrambe le atlete sono corteggiate da Monza, anche se molte squadre di A1 hanno bussato alle loro porte e bisognerà attendere la fine dei playoff per conoscere le loro scelte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA