Volley, Gi Group Team Monza batte Sora e agguanta il sesto posto in Superlega
Volley, Gi Group Team Monza a muro con Thomas Beretta e Christian Fromm (Foto by Redazione online)

Volley, Gi Group Team Monza batte Sora e agguanta il sesto posto in Superlega

VIDEO Parla Beretta - Hanno impiegato un set per riprendere il ritmo del campionato dopo le feste, ma poi il Gi Group Team Monza impegnato in casa con Sora ha viaggiato con facilità verso i primi tre punti del 2017. E il sesto posto nella classifica di Superlega.

Hanno impiegato un set per riprendere il ritmo del campionato dopo le feste, ma poi il Gi Group Team Monza impegnato in casa con Sora ha viaggiato con facilità verso i primi tre punti del 2017. E il sesto posto nella classifica di Superlega.

Vittoria 3-1 alla fine per Monza, con parziali di 24-26, 25-19, 25-19, 25-20, per il successo numero nove della stagione, il sesto casalingo, il sorpasso sulla LPR Piacenza, ora settima con un punto in meno dei brianzoli, e il distacco su Vibo Valentia di quattro lunghezze.

Botto e compagni, dopo una partenza scarica nel primo set, complice anche la determinazione e la buona organizzazione dei sorani in attacco (17 punti di Rosso e 10 di Miskevich), in difesa (bella prova di Santucci, alla 200esima presenza in Serie A) e al servizio (due ace di Seganov), si aggiudicano secondo, terzo e quarto gioco. Ad agevolare la riuscita della rimonta monzese non sono solo gli assoli dei quattro uomini in doppia cifra (Fromm 16, Botto 11, Hirsch 21 e Beretta 16), i 14 muri finali (5 di Beretta) e gli 11 ace messi a segno (due a testa di Botto, Verhees e Beretta e tre di Fromm), ma soprattutto la coralità e la generosità di una squadra che sta gradualmente dimostrando di saper crescere e migliorare.

Volley, foto di gruppo con sorrisi per il Gi Group Team Monza dopo la vittoria con Sora

Volley, foto di gruppo con sorrisi per il Gi Group Team Monza dopo la vittoria con Sora
(Foto by Redazione online)

“Stasera siamo partiti in sordina: troppi errori e disattenzioni nel primo set non ci hanno permesso di esprimere la nostra pallavolo – ha commentato lo schiacciatore monzese Simon Hirsch - Poi, nel secondo, abbiamo iniziato a giocare come sappiamo, forse un pizzico sotto le nostre possibilità, ma comunque in modo efficace al punto da fermare la reazione della Biosì Indexa. Vincere la prima partita dell’anno infonde morale e positività, si sa. Contro Trento, però, dovremo alzare l’asticella della qualità e tornare a giocare sui livelli delle giornate migliori”.

“Tornare in questo palazzetto, rivedere tanti amici, mi ha fatto emozionare, lo ammetto – ha replicato l’ex di giornata Svetoslav Gotsev, il centrale a Monza nella stagione 2014-2015 - Dispiace non essere riusciti ad esprimerci al meglio, soprattutto dopo l’ottimo primo set giocato. Abbiamo concesso troppo ai nostri avversari e loro, come ci aspettavamo, sono stati bravi a cogliere tutte le occasioni possibili per aggiudicarsi i tre punti”.

Domenica 15 gennaio il Gi Group è atteso a Latina contro la Top Volley, alle 18 per la sesta giornata di ritorno della SuperLega UnipolSai 2016/2017 (Lega Volley Channel - Sportube).

Gi Group Team Monza – Biosì Indexa Sora 3-1
Parziali: 24-26, 25-19, 25-19, 25-20

Gi Group Team Monza: Botto 11, Beretta 16, Hirsch 21, Fromm 16, Verhees 9, Jovovic 3; Rizzo (L). Dzavoronok, Daldello, Galliani, Terpin. N.E. Brunetti. All. Falasca.

Biosì Indexa Sora: Sperandio 4, Seganov 3, Kalinin 9, Gotsev 7, Miskevich 10, Rosso 17; Santucci (L). Tiozzo 2, Marrazzo, De Marchi. N.E. Corsetti, Lucarelli, Mattei, Mauti. All. Bagnoli

Arbitri: Rapisarda Daniele, Florian Massimo

NOTE. Spettatori: 1614; Durata set: 38’, 26’, 27’, 26’. Totale 1h57’; Gi Group Team Monza: battute vincenti 11, sbagliate 19, muri 14, errori 31, attacco 45%; Biosì Indexa Sora: battute vincenti 4, sbagliate 12, muri 8, errori 21, attacco 37%; Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza; MVP: Thomas Beretta (Gi Group Monza).

© RIPRODUZIONE RISERVATA