Volley: buon test match per il Gi Group contro il Wixo Lpr Piacenza
Barone e Terpin in azione

Volley: buon test match per il Gi Group contro il Wixo Lpr Piacenza

Si è chiuso con una prova di grande intensità e a tratti di buon gioco il primo allenamento congiunto della stagione del Gi Group Team Monza alla “prima” stagionale della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley, i brianzoli hanno chiuso in parità, 2-2, la partitella con una ben organizzata Wixo Lpr Piacenza.

Gi Group Team Monza – Wixo Lpr Piacenza 2-2 (25-27, 25-21, 18-25, 25-22)

Gi Group Team Monza: Terpin 8, Beretta 4, Blasi 2, Dzavoronok 14, Barone 7, Finger 20; Rizzo (L). Mariotti, Brunetti (L). N.E. Mazza, Karakula. All. Falasca

Wixo Lpr Piacenza: Parodi 19, Yosifov 6, Fei 9, Marshall 9, Alletti 8, Baranowicz 2; Manià (L). Giuliani (L), Kody 9, Hershko 4, Cottarelli 1. All. Giuliani

Note: Durata set: 26’, 19’, 23’, 22’. Totale 1h30’; Gi Group Team Monza: battute vincenti 3, sbagliate 19, muri 8, errori 25, attacco 49%; Wixo Lpr Piacenza: battute vincenti 7, sbagliate 25, muri 10, errori 35, attacco 46%

Si è chiuso con una prova di grande intensità e a tratti di buon gioco il primo allenamento congiunto della stagione del Gi Group Team Monza. Davanti ad una discreta cornice di pubblico presente alla “prima” stagionale della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley, i brianzoli hanno chiuso in parità, 2-2, la partitella con una ben organizzata Wixo Lpr Piacenza. Beretta e compagni hanno quindi avuto l’opportunità di rodare i primi meccanismi di gioco con l’intento di partire al massimo della condizione per il quadrangolare che li vedrà protagonisti in Polonia la prossima settimana.

Tra le tante note positive per Miguel Àngel Falasca, oltre al buon ritmo visto nel secondo e quarto set, l’arrivo di alcuni degli assenti finora impegnati con le nazionali. In campo oggi, infatti, sono scesi Donovan Dzavoronok e Michal Finger, appena rientrati dall’esperienza ai campionati Europei con la casacca della Repubblica Ceca. Tra i tasselli mancanti si sono visti anche il confermato Hirsch ed il neo-acquisto Langlois: per loro, però, è stato previsto un lavoro differenziato fino a lunedì.

Nei primi due giochi grande equilibrio fino alle battute finali, con gli ospiti capaci di sprintare con convinzione nel primo, chiudendolo 27-25, ed il Gi Group a ricambiare con la stessa moneta nel secondo parziale, vinto dai monzesi 25-21. Nel terzo Piacenza più brava dei lombardi a commettere meno errori e a sfruttare i buoni turni al servizio di Baranowicz e Yosifov: aspetti che alla fine le hanno permesso di vincere il set 25-18.

Quarto gioco all’insegna del punto a punto praticamente fino al 22-22, poi sono le giocate proprio di Dzavoronok e Finger, ben imbeccati da Blasi, a valere la conquista del parziale per i monzesi. Il GI Group Team Monza tornerà ad allenarsi lunedì con una doppia seduta: mattina di pesi e pomeriggio dedicato alla tecnica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA