Monza Power Run 2017: il successo della corsa benefica più pazza (e c’è la Sprint) - FOTO
Villasanta, Monza Power run 2017: nell’ostacolo in piazza del Comune lo spirito della corsa, ovvero superarlo dandosi una mano (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza Power Run 2017: il successo della corsa benefica più pazza (e c’è la Sprint) - FOTO

FOTO - Quota mille abbondantemente superata anche quest’anno per la Monza Power Run 2017 con partenza e arrivo a Villasanta e percorso nel parco e all’autodromo. Gli ostacoli da superare e il divertimento.

Quota mille abbondantemente superata anche quest’anno: 1.300 gli iscritti alla Monza Power Run 2017 che sabato si sono cimentati con i mastodontici ostacoli da superare per sostenere l’associazione Lele Forever.
Dal tardo pomeriggio l’assalto dei runner sul percorso di 12 km allestito tra le vie di Villasanta, il parco di Monza e l’autodromo: all’insegna dello sport, ma soprattutto del divertimento e della beneficenza. Lo spirito della manifestazione era tutto nell’ostacolo in piazza del Comune: una rampa da salire di corsa per arrivare in cima, grazie anche al sostegno dei volontari dello staff, e poi lasciare calandosi dalle corde. Tra i partenti anche Gigi Sammarchi, l’attore del duo Gigi&Andrea.

GUARDA Le foto della Monza Power Run 2017

LEGGI Lo spirito della Monza Power Run: intervista all’ideatore degli ostacoli

Il ricavato della manifestazione infatti aiuta l’attività di Lele Forever, impegnata dal 2001 in progetti contro la leucemia. Nel 2017 c’è in programma una ristrutturazione che consentirà la realizzazione di spazi per i malati con problemi immunitari particolari (60mila euro). In 15 anni Lele Forever ha già raccolto e impegnato per questi scopi 1milione e 300 mila euro.

Quest’anno debutta anche la novità della domenica: la Power Run Sprint con ostacoli su percorso di 5 km. Via alle 15.30.
Attivo anche il villaggio che domenica sera propone, oltre al food, il concerto di Achtung Babies, tribute band ufficiale degli U2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare