Calcio, festa a Monzello per il Monza da Lega Pro: la sorpresa è bomber Sacha Cori
Monza, presentazione calcio Monza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Calcio, festa a Monzello per il Monza da Lega Pro: la sorpresa è bomber Sacha Cori

Passerella al Monzello per il Monza di mister Zaffaroni che si prepara al ritorno nel calcio professionistico in Lega Pro. A sorpresa annunciato l’ingaggio di Sacha Cori, nuovo centravanti dei biancorossi.

Lo spettacolo di una presentazione con colpo a sorpresa a casa del Monza 1912 per la sua prima stagione al ritorno nel calcio professionistico dopo due anni di purgatorio in Serie D. Il colpo a sorpresa, quello tirato fuori giusto in tempo per la sfilata di Monzello al secondo giorno di allenamenti, porta il nome e il volto di Sacha Cori che sarà il nuovo centravanti dei biancorossi. Classe ’89, fisico possente e agilità, porta in dote un’esperienza di lunga data tra i professionisti (anche 8 partite e un gol con l’Empoli in Serie B) oltre che la doppia cifra raggiunta l’anno scorso con il Santarcangelo.

Monza, presentazione calcio Monza: Sacha Cori

Monza, presentazione calcio Monza: Sacha Cori
(Foto by Fabrizio Radaelli)

A livello tecnico è esattamente il genere di attaccante che serviva al Monza: atletico, capace di muoversi su tutto il fronte d’attacco e disponibile al ripiegamento, come vuole mister Marco Zaffaroni.

«Il nome non sarà altisonante come quelli che leggiamo sui giornali - ha detto il presidente Nicola Colombo a margine della passerella di martedì sera, circondato dai tifosi - ma è il profilo che mancava e che stavamo inseguendo da tempo. Ora a livello di mercato penso che dovremo intervenire solo in difesa, per il resto il nucleo è quello della squadra che ha fatto tanto bene da vincere lo scudetto dilettanti».

E infatti, davanti ai portieri Liverani e Del Frate, al momento ci sono solo quattro attori disponibili che tecnicamente formano una linea completa (Adorni, Caverzasi, Riva e Origlio) ma sono ovviamente pochi per affrontare un’intera stagione. A centrocampo la situazione è diversa, con cinque giocatori a contendersi due maglie: i confermati capitan Guidetti, Perini e Palesi, oltre ai nuovi Galli (dalla Caronnese) e Romanò (un ex Inter passato anche per Renate). Sugli esterni il numero è giusto. D’Errico è il più acclamato dai tifosi, oltre ad essere il giocatore da salto di qualità, e con lui ci sono Gasparri, Giudici e Cogliati a giocarsi il posto libero sull’ala destra. Davanti, detto del nuovo numero 9, sono stati confermati Palazzo e Barzotti, reintegrato Achenza e integrato Ponsat. Per uno schieramento che dovrebbe vedere Cori perno fisso e a turno una seconda punta a girargli attorno.

Monza,   presentazione calcio Monza Colombo

Monza, presentazione calcio Monza Colombo
(Foto by Fabrizio Radaelli)


Tra i tanti temi da affrontare nell’anno in corso, c’è anche quello dello stadio Brianteo. Il Monza sta sostenendo costi di sistemazione per renderlo a norma con i parametri della Serie C (adeguamento della videosorveglianza e piccole opere strutturali in particolare), ma presto dovrà esserne bandita la gestione da parte del Comune. La società di via Ragazzi del ’99 ha pronto un progetto di ampio respiro, con tanto di area commerciale e nuove tribune più vicine al campo. Sulla questione stadio, il sindaco Dario Allevi, presente in veste di cittadino e tifoso a Monzello, è chiaro: «Abbiamo già incontrato la società e stiamo ragionando sul futuro dello stadio. Mi auguro veramente che presto si possa cominciare ad intraprendere quel percorso che faccia cambiare pelle al Brianteo per farlo diventare bello come quelli di ultima generazione che ci sono a Udine, Torino o Cagliari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare