Calcio: ecco la Vimercatese Oreno che torna in Eccellenza dopo sei anni
La Vimercatese Oreno 2017/18 (Foto by Simone Guslandi)

Calcio: ecco la Vimercatese Oreno che torna in Eccellenza dopo sei anni

Presentata la Vimercatese Oreno che nella prossima stagione di calcio giocherà in Eccellenza dopo sei anni di esilio. La società punta in alto. Ecco i nuovi giocatori.

Alzato il sipario sulla Vimercatese Oreno della stagione 2017/2018. La matricola torna in Eccellenza dopo sei anni. Lunedì 17 luglio è stata presentata una rosa di 23 elementi, di cui ben undici nuovi. Il direttore generale Marco Sala ha schematizzato gli obiettivi: «In Eccellenza dobbiamo salvarci, quantomeno. Lo stesso deve fare la Juniores regionale fascia A. Invece puntiamo a vincere il campionato regionale sia con gli Allievi che con le due annate di Giovanissimi. Dobbiamo onorare il dato di fatto che siamo la società che, nella provincia di Monza e Brianza, ha in media il livello più alto delle squadre del settore giovanile». Sull’obiettivo della salvezza non si discosta il mister William Sala: «L’obiettivo minimo è quello, ma senza patemi. Spero e penso di arrivarci con sette-otto giornate d’anticipo».

Quest’anno lo staff si è arricchito di una figura di grande lustro: il direttore sportivo Alberto Colombo, uno dei dirigenti più apprezzati del calcio dilettantistico lombardo, artefice della scalata della Folgore a Verano e Carate. «Non subito l’anno prossimo -dichiara- ma nel giro di qualche anno il presidente Bruno Presezzi non fa mistero di volere la squadra in categorie maggiori». Anche per questo infatti Presezzi sta investendo il proprio denaro per la creazione di un centro sportivo eccellente, che poi resta come servizio pubblico alla comunità di Vimercate. Ma non verrà pronto l’anno prossimo: infatti la prima squadra per la partite interne dovrà emigrare a Concorezzo.

Intanto sono ben undici i volti nuovi della Vimercatese Oreno che si riunirà il 10 agosto per la preparazione. Il direttore sportivo Colombo ha acquisito soprattutto tanti giovani di livello. Ma sono almeno due gli elementi che garantiscono un altissimo tasso di esperienza.

I nuovi acquisti della Vimercatese Oreno 2017/18

I nuovi acquisti della Vimercatese Oreno 2017/18
(Foto by Simone Guslandi)

Uno è il condottiere della scorsa promozione, ovvero il 43enne Ambrosioni, che è ancora in piena forma e che a centrocampo può fare un’ottima figura anche nella categoria superiore. L’arrivo che incuriosisce di più l’ambiente ha un nome sontuoso: si tratta del brasiliano Jedà, proprio colui che lasciò il segno soprattutto a Cagliari. In serie A tra il 2008 e il 2012 ha vestito anche le maglie di Lecce e Novara. Negli ultimi cinque anni ha militato in campionati inferiori rispetto alle serie A e B (categorie nelle quali ha militato ininterrottamente tra i 21 e i 33 anni), l’ultimo dei quali a Seregno. Presentatosi in forma, è una prima punta dalle doti tecniche di un’altra categoria per l’Eccellenza: il campo però dirà se le 38 primavere si faranno sentire troppo o no.

La squadra porterà la firma del giovane e confermato allenatore Sala, 38 anni: «Il nostro modulo potrà essere il 4-2-3-1, o il 4-3-3. Ma dovremo essere bravi ad apportare tutti cambiamenti necessari. Comunque voglio umiltà, disponibilità al lavoro, grinta. Lo scarto tra la Promozione e l’Eccellenza è abissale. Dobbiamo essere bravi a patire il meno possibile lo scotto di questo passaggio».

Il girone non è stato ancora definito, ma quasi sicuramente sarà il B: quello dove storicamente è più difficile salvarsi, poiché il livello medio è più alto tra le squadre che stazionano in medio-bassa classifica.

Sarà obbligatorio schierare almeno un ’97, un ’98 e un ’99. Ma la squadra nero arancio non ha neppure un ’97: i fuoriquota sono tutti tra il ’98 e il 2000. Sono tanti i ’98: in porta il secondo di Perego sarà il Labate; in difesa, tra i terzini sono arrivati Fumagalli dal Nibionno e Nova dalla Giana, mentre tra i centrali c’è Cremonesi; a centrocampo dal Vis Nova è arrivato Mauro; in attacco c’è attesa per Catta, arrivato dalla Varesina, che era stato capocannoniere degli Allievi nazionali della Giana.

Tra i ’99, in attacco sono arrivati De Bonis dall’Olginate e dal Ciserano fantasista Ratti, un ritorno. Tra i 2000 dal Vis Nova è arrivato uno dei centrocampisti centrali più richiesti in Brianza, Aldè. Passiamo ai volti nuovi tra i senior. In difesa è arrivato il centrale Pettenati dal BM Sporting; questi era un vecchia conoscenza del mister dai tempi del Gessate, esattamente come il centrocampista Maffei, preso dal Verdello. Sempre a centrocampo dalla Torres arriva il sardo Sanzeni, che ha militato in categorie superiori. In attacco dal Biassono arriva Santagada, che ha segnato molto in Prima categoria, ovvero in due categorie sotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare