37esimo Master della Brianza di tennis: risultati e classifiche prima della pausa estiva
Il vincitore della tappa di Cesano Maderno Cristian Sberna (a sinistra) con il giudice arbitro Emanuele Maffezzoni

37esimo Master della Brianza di tennis: risultati e classifiche prima della pausa estiva

Sberna vince a Cesano Maderno, Menegazzo a Ceriano Laghetto: il 37esimo Master della brianza di tennis va in ferie, a settembre ci sarà la volata finale.

Il 37° Master della Brianza va in ferie. Ma lo fa solo dopo aver mandato in campo ben 16 tappe, 8 maschili e 8 femminili. Il circuito di tornei riservato ai giocatori di terza categoria (limite 3.4) si prende una meritata pausa, prima di tornare a settembre con il rush finale. Intanto negli ultimi appuntamenti di luglio, sono arrivate le vittorie di Cristian Sberna al Tennis Cesano Maderno e di Alessandra Menegazzo al Club Tennis Ceriano. Il portacolori del Tennis Club Vetralla (Viterbo), 4.1 nelle classifiche nazionali, è partito dal tabellone iniziale e dopo un match di qualificazione ha inanellato altre 5 vittorie: in finale poi il maestro di casa Lorenzo Notarianni (3.4) ha dovuto alzare bandiera bianca sul 6-3 4-1 in suo favore a causa di uno stiramento. Hanno raggiunto le semifinali Emanuele Panfili (4.2 del Tennis Cesano Maderno) e Davide Melotto (3.4 del Tennis Desio) entrambi battuti in rimonta rispettivamente da Sberna e Notarianni. Finale sfortunata anche a Ceriano Laghetto, con Isabella Bulatovic (4.2 del Tennis Cesano Maderno) costretta a non scendere in campo per un problema familiare. Titolo “bianco” dunque per la giocatrice di casa Menegazzo, 3.4 e prima favorita della vigilia. Buone prove per altre due 4.2, le semifinaliste Matilde Torresan (Tennis Time Champion, Legnano) e Sara Monolo (U.S. San Vittore Olona, MI).

La premiazione della tappa di Ceriano Laghetto: da sinistra, il presidente del club Severino Rocco, la vincitrice Alessandra Menegazzo e il vice-presidente Enrico Quaggia

La premiazione della tappa di Ceriano Laghetto: da sinistra, il presidente del club Severino Rocco, la vincitrice Alessandra Menegazzo e il vice-presidente Enrico Quaggia
(Foto by Davide Perego)

Nelle classifiche generali mantiene salda la testa Simona Quaroni (femminile), ormai certa del primo posto, mentre Marco Arienti in campo maschile vede assottigliarsi il suo vantaggio: Lorenzo Raurati e Lorenzo Notarianni si portano rispettivamente a 5 e 10 punti dal leader. “Sono davvero soddisfatto di come sta andando questa edizione del circuito - commenta l’organizzatore Marco Gerosa -. Ci sono stati tanti bei match, i giocatori hanno lottato su ogni palla per vincere. Questo vuol dire che ci tengono davvero a fare dei buoni risultati per raggiungere le finali di Monza”. Soddisfazione ma anche un po’ di rammarico per Gerosa: “Con le nuove classifiche nazionali di metà anno - continua - abbiamo perso alcuni protagonisti del circuito che molto probabilmente avrebbero raggiunto le finali. Sono però contento per loro: anche grazie ai risultati ottenuti nel Master sono potuti passare di categoria”. Dopo la pausa di agosto, giocatori e giocatrici scenderanno in campo alla Polisportiva Besanese dal 9 settembre, mentre al Tennis Desio si terrà solo il torneo maschile (il via una settimana dopo). Dal 30 settembre, poi, i migliori 16 di entrambe le graduatorie si sfideranno al Villa Reale Tennis di Monza per decretare i campioni 2017.

I RISULTATI

8ª tappa maschile, Tennis Cesano Maderno

Quarti di finale: Sberna b. Raurati n.d., Panfili b. Liverani 6-7 7-5 6-0, Melotto b. Brigatti 7-5 3-6 6-2, Notarianni b. Furia 6-0 6-2. Semifinali: Sberna b. Panfili 5-7 6-3 6-4, Notarianni b. Melotto 3-6 7-6 6-2. Finale: 3-6 1-4 rit.

8ª tappa femminile, Club Tennis Ceriano

Quarti di finale: Menegazzo b. Sassi 6-1 6-2, Torresan b. Testaverde 6-1 6-2, Monolo b. Dell’Orto 6-4 6-2, Bulatovic b. Di Palma 6-2 6-2. Semifinali: Menegazzo b. Torresan 6-2 6-4, Bulatovic b. Monolo 7-6 6-4. Finale: Menegazzo b. Bulatovic n.d.

LE CLASSIFICHE

I TOP 4: 1. Arienti 35 punti; 2. Raurati 30 punti; 3. (parimerito) Pravettoni, Notarianni 25 punti.

LE TOP 4: 1. Quaroni 60 punti; 2. Borgato 35 punti; 4. (parimerito) Borsatti, G. Colombo 25 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare