Roncello, ex K-Flex licenziati e senza Tfr: interrogazione dell’M5S
roncello: k-flex (Foto by Signorini Federica)

Roncello, ex K-Flex licenziati e senza Tfr: interrogazione dell’M5S

Approda in parlamento il tema del Tfr per i 187 lavoratori licenziati della K-Flex. Il deputato del Movimento 5 stelle Davide Tripiedi ha depositato un’interrogazione alla Camera rivolta al Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Approda in parlamento il tema del Tfr per i 187 lavoratori licenziati della K-Flex. Il 5 luglio il deputato del Movimento 5 stelle Davide Tripiedi ha depositato un’interrogazione alla Camera rivolta al Ministero del lavoro e delle politiche sociali. «Vengono licenziati del tutto ingiustamente e in più non ricevono nemmeno tutto il trattamento di fine rapporto che gli spetta», ha dichiarato il deputato.

Il perché di questa nuova complicazione risiede in una circolare dell’Inps, la 70 del 2003, secondo la quale se l’importo da erogare supera i contributi dovuti agli enti previdenziali con la denuncia del mese di erogazione allora deve essere l’Inps a pagare la quota maturata da gennaio 2007. “Tutte le istituzioni hanno convenuto sul fatto che i lavoratori abbiano subito una palese ingiustizia nell’essere licenziati dalla famiglia Spinelli”, si legge nell’interrogazione dove i firmatari chiedono “se il Ministro non ritenga di assumere ogni iniziativa di competenza per consentire nell’immediato ai preposti uffici dell’Inps di erogare la cifra del trattamento di fine rapporto spettante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare