Il sistema casa della Brianza

nella due giorni di fiera virtuale

Il sistema casa della Brianza  nella due giorni di fiera virtuale

Mercoledì 4 e giovedì 5 giugno si svolge la seconda edizione della fiera virtuale Italian Furniture Design del legno-arredo, design e sistema casa organizzata da Camera di Commercio e Apa Confartigianato di Monza e Brianza.

Una due giorni di Italian Furniture Design. La fiera virtuale in 3D on line su www.ifurndesign.com dedicata al settore del legno-arredo e design e all’intero sistema casa promossa dalla Camera di commercio di Monza e Brianza con Apa Confartigianato è in programma il 4 e 5 giugno dalle 9 alle 18. C’è anche la possibilità di seguire l’evento su twitter: #ifdesign14. La seconda edizione di Italian Furniture Design, ha visto quest’anno l’ingresso di nuovi partner , e tra questi la Camera di commercio Italo-Bulgara di Sofia. L’evento - una vera e propria fiera virtuale a emissione zero - rappresenta l’incontro di quattro punti fondamentali che l’economia attuale richiede alle imprese: digitalizzazione, internazionalizzazione, efficientamento dei costi e rispetto dell’ambiente. Nell’edizione 2012 sono stati registrati più di 1700 accessi unici su ifurndesign.com da 47 Paesi del mondo, con oltre 9600 biglietti da visita scambiati. Più di 350 sono stati poi gli avatar tra espositori e assistenti impegnati nella promozione. Complessivamente i visitatori di Italian Furniture Design hanno incontrato sul web circa 70 espositori, tra le eccellenze del “made in Brianza” e le istituzioni a sostegno del distretto. Le imprese del sistema casa in Lombardia sono oltre 22mila e registrano tra 2013 e 2014 una variazione del -2,1%. Il primo settore del distretto per numero di imprese è l’industria del legno, con 5.470 attività, seguito dalle attività di design specializzate (4.041 imprese, +1,1% tra 2013 e 2014) e dalla fabbricazione di mobili (4.018 attività). Solo in Brianza sono oltre 3.326 le imprese attive nel comparto del legno - arredo e sistema casa al I trimestre 2014 (in contrazione del 2,7% rispetto al 2013) e rappresentano il 14,7% del totale lombardo. Si tratta principalmente di imprese attive nella fabbricazione di mobili (1.173, il 29,2% del totale lombardo), nell’industria del legno (626 attività) e nel commercio di mobili e articoli per l’illuminazione e per la casa (rispettivamente 532 esercizi nel commercio al dettaglio e 312 all’ingrosso). In controtendenza rispetto agli altri settori del distretto del legno arredo, le attività di design specializzate che in Brianza - secondo quanto rilevato dall’ente camerale di Monza - contano complessivamente 336 imprese (il 10% del totale) registrano tra 2014 e 2013 +0,3%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA