Tenta la rapina in farmacia a Lissone: sgambettato e arrestato
Lissone, rapina alla farmacia comunale di via Manara (Foto by Gianni Radaelli)

Tenta la rapina in farmacia a Lissone: sgambettato e arrestato

È stato sgambettato da un altro cliente e poi arrestato dai carabinieri l’uomo che lunedì ha tentato la rapina a una farmacia di Lissone, minacciando la farmacista con una siringa e impossessandosi di 500 euro.

Arrestato dai carabinieri, dopo che uno dei clienti della farmacia che aveva appena rapinato lo ha sgambettato facendolo cadere rovinosamente a terra. Così è finito in manette un 52enne pregiudicato di origini siciliane, residente a Monza.

LEGGI Rapinatore in bicicletta alla farmacia comunale di Monza

L’uomo è entrato in azione lunedì pomeriggio verso le 17 alla farmacia comunale numero 4 di Lissone. Dopo aver minacciato la farmacista impugnando una siringa, si è spostato per uscire e darsi alla fuga, con un bottino di 500 euro. Ma a quel punto uno dei clienti gli ha fatto lo sgambetto impedendone l’uscita. Nel frattempo sono giunti i carabinieri, chiamati dagli addetti della farmacia che avevano notato l’atteggiamento sospetto dell’uomo in mezzo agli altri clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA