Seregno, via Wagner colpisce ancora: scontro tra un’auto e uno scooter, ferito 17enne
La scena dell’incidente (Foto by Paolo Colzani)

Seregno, via Wagner colpisce ancora: scontro tra un’auto e uno scooter, ferito 17enne

Per cause al vaglio della polizia locale si sono scontrati una Dacia Sandero, condotta da un tunisino di 25 anni con casa ad Erba, ed un ciclomotore 125, in sella al quale viaggiava un lentatese di 17 anni.

Un sinistro stradale potenzialmente grave, ma con conseguenze per fortuna limitate, si è verificato martedì 12 settembre, poco prima delle 13, a Seregno. Teatro dell’incidente è stato l’incrocio tra la via Wagner ed il viale Tiziano, in zona Ceredo, a qualche centinaia di metri dal confine con Meda. Qui sono entrati in collisione una Dacia Sandero, condotta da un tunisino di 25 anni con casa ad Erba, ed un ciclomotore 125, in sella al quale viaggiava un lentatese di 17 anni.

Secondo la prima ricostruzione della Polizia locale, entrambi i veicoli procedevano sulla via Wagner in direzione di Meda, quando all’altezza dell’intersezione con il viale Tiziano la Dacia Sandero ha cominciato la manovra di svolta a sinistra, non accorgendosi che alle sue spalle sopraggiungeva il mezzo a due ruote, in fase di sorpasso nonostante la linea continua di mezzeria. Inevitabile a quel punto è stato l’impatto, in cui la peggio l’ha avuta il giovane centauro, caduto al suolo pesantemente, mentre l’automobilista è rimasto illeso, pur se la sua vettura ha riportato danni di non poco conto sul fianco sinistro.

Il lentatese è stato soccorso sul posto da un’ambulanza dell’Avis di Meda, allertata in prima battuta in codice rosso, poi trasformato in verde prima del trasporto all’ospedale di Desio. Il personale del 118 gli ha immobilizzato una caviglia ed un braccio, in attesa di ulteriori approfondimenti. Sono comunque esclusi pericoli per la sua vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare