Monza: ruba l’auto al pizzaiolo poi si ripresenta a ordinare una pizza d’asporto
Il ladro è stato rintracciato dalla polizia

Monza: ruba l’auto al pizzaiolo poi si ripresenta a ordinare una pizza d’asporto

Lo scorso 30 dicembre ha rubato l’auto a un pizzaiolo, poi, dopo qualche giorno, come se niente fosse, ha posteggiato la vettura davanti al suo locale, in via Gallarana a Monza, e gli ha ordinato una pizza d’asporto. Rintracciato dai poliziotti è stato denunciato.

Lo scorso 30 dicembre ha rubato l’auto a un pizzaiolo, poi, dopo qualche giorno, come se niente fosse, ha posteggiato la vettura davanti al suo locale, in via Gallarana a Monza, e gli ha ordinato una pizza d’asporto.

Alla vista dell’auto, proprio identica alla sua, una Renault Twingo, il pizzaiolo, un egiziano, ha tentato invano di inseguire e bloccare il ladro, un monzese di 36 anni, già pizzicato decine di volte dalle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

A quel punto ha chiamato il 112 e ha fornito una descrizione del 36enne. Al poliziotto del commissariato che ha risposto dalla centrale operativa è subito venuto in mente di chi potesse trattarsi. Infatti, quando una pattuglia si è recata a casa di L.F. gli agenti hanno notato la Twingo rubata al pizzaiolo e, nell’appartamento, hanno trovato le chiavi dell’auto. Il 36enne è stato denunciato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA