Monza: rapinatore spalanca la portiera dell’auto e le ruba il portafoglio
Una pattuglia della polizia

Monza: rapinatore spalanca la portiera dell’auto e le ruba il portafoglio

È caccia al rapinatore straniero in bicicletta che martedì 12 settembre attorno alle 21.30 ha sottratto il portafoglio a una donna, in via Magenta, a Monza, dopo averle spalancato la portiera dell’auto e allungato le mani all’altezza delle gambe, dove aveva la borsa.

È caccia al rapinatore straniero in bicicletta che martedì 12 settembre attorno alle 21.30 ha sottratto il portafoglio a una donna, in via Magenta, a Monza. La vittima, appena uscita da una pizzeria con un’amica, nella denuncia sporta al commissariato di polizia di viale Romagna ha raccontato che mentre stava salendo in auto, dal lato passeggero, uno sconosciuto si è avvicinato e ha tentato di aprire la portiera, nonostante lei tentasse di opporsi.

Riuscito a spalancarla, sempre secondo il racconto della vittima, avrebbe urlato frasi in lingua straniera e allungato le mani all’altezza delle sue gambe, dove aveva poggiato la borsa. A quel punto la donna, terrorizzata, insieme all’amica è scesa dall'auto ed entrambe si sono allontanate, lasciando all'interno gli effetti personali. Hanno visto il rapinatore chino nell'abitacolo e, trascorso qualche secondo, fuggire in sella a una bicicletta lungo la via da Brescia verso via Cavallotti.

Tornata nella vettura, la vittima ha notato che dalla borsa era sparito il portafoglio marca Guess con all’interno 20 euro, la tessera bancomat e i documenti. La borsa dell’amica è risultata invece intatta. Chiamato il 112, in via Magenta si è portata una pattuglia che ha raccolto informazioni sull’accaduto. Indagini sono in corso, anche se si prospettano difficili visto che le due donne non sono state in grado di fornire particolari sul fuggitivo e la sua bici. Inoltre, la zona non sarebbe videosorvegliata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA