Meteo a Monza e Brianza, finisce l’estate calda: la pioggia abbassa le temperature
Meteo, nuvole in arrivo su Monza e Brianza: per gli esperti è la fine dell’estate calda (Foto by Redazione online)

Meteo a Monza e Brianza, finisce l’estate calda: la pioggia abbassa le temperature

Le prime piogge sono attese per la notte tra giovedì 31 agosto e venerdì 1 settembre e segneranno, secondo gli esperti, la fine dell’estate delle temperature alte e dell’afa. Temperature in calo di 8-10 gradi, fresca e soleggiata la domenica del Gp d’Italia a Monza.

Le prime piogge sono attese per la notte tra giovedì 31 agosto e venerdì 1 settembre e segneranno, secondo gli esperti, la fine dell’estate delle temperature alte e dell’afa. È tutta colpa, o merito, di una perturbazione in arrivo dal nord Europa che nelle previsioni dovrebbe portare a un abbassamento del termometro di 8-10 gradi.

GUARDA Le previsioni di 3bMeteo per Monza e Brianza

A Monza e in Brianza i 30 gradi resisteranno fino a giovedì. Poi appunto le prime piogge che, tra temporali e schiarite, dovrebbero segnare le giornate di venerdì e sabato. Portando le temperature massime a 21-23 gradi anche nella prima settimana di settembre. Fresca e soleggiata quindi la domenica (3 settembre) del Gp d’Italia a Monza.

L’esperto - “Giungono ulteriori conferme sull’importante cambiamento delle condizioni meteo-climatiche sull’Italia da venerdì. Una perturbazione in discesa dal Nord Europa spazzerà via l’anticiclone africano dall’Italia nel giro di 48 ore, portando ad un generale calo delle temperature e piogge quantomai preziose (anche se non tutte le regioni verranno interessate capillarmente ) – conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara - L’ingresso sarà di quelli “a gamba tesa”, con marcato contrasto tra l’aria molto più fresca in discesa dal Nord Atlantico con quella calda e umida preesistente sul Mediterraneo con inevitabile rischio di assistere a fenomeni anche di forte intensità, a carattere di nubifragio o accompagnati da grandine e raffiche di vento”.

In Italia - Le previsioni per l’Italia indicano per giovedì primi rovesci e temporali sparsi su Alpi e Prealpi, in estensione a fine giornata alla Valpadana occidentale, specie Piemonte, nella notte anche tra Liguria e Toscana. Venerdì piogge e temporali al Nord, Toscana, Umbria e Lazio, anche forti; fenomeni più occasionali sulle Marche, scarsi o assenti su Sardegna e Abruzzo. Sud ancora in attesa con al più qualche pioggia sull’alta Campania. La tendenza del weekend vede un sabato ancora instabile al Nord con fenomeni specie a nord del Po, più sole altrove sebbene con locali temporali specie tra Campania, basso Lazio, Abruzzo, Molise, e su alta Toscana. Domenica generale instabilità con acquazzoni e temporali sparsi, poco o nulla su estremo Nordovest e Sardegna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA