Maltempo, bufera  e vento forte sul Vimercatese: alberi sradicati ad Arcore e Villasanta - FOTO
arcore bufera, albero pubblico sul tetto di una casa al Bruno (Foto by Valeria Pinoia)

Maltempo, bufera e vento forte sul Vimercatese: alberi sradicati ad Arcore e Villasanta - FOTO

FOTO - La mattina dopo le strade si sono presentate come un tappeto verde di foglie e rami. Nella notte tra giovedì 13 e venerdì 14 luglio la Brianza Vimercatese è stata investita da un nuovo fenomeno temporalesco accompagnato da forti raffiche di vento e una tromba d’aria tra Arcore e Villasanta. Ingressi pedonali al parco di Monza chiusi venerdì 14 luglio.

La mattina dopo le strade si sono presentate come un tappeto verde di foglie e rami. Nella notte tra giovedì 13 e venerdì 14 luglio la Brianza Vimercatese è stata investita da un nuovo fenomeno temporalesco accompagnato da forti raffiche di vento, che in alcuni punti si sono trasformate in una tromba d’aria, e grandine. Alberi caduti ad Arcore, Villasanta, sulla ferrovia tra Villasanta e Triuggio-Ponte Albiate.

FOTO Guarda le foto del passaggio della tromba d’aria

IN EDICOLA Sabato 14 luglio il Cittadino Ed.Vimercatese in edicola con foto e testimonianze

LEGGI 500 alberi del parco di Monza colpiti dal vento: fino a 300mila euro di danni - FOTO

Era previsto a causa di una perturbazione carica di aria fredda in movimento da nord. I danni maggiori riguardano proprio gli alberi sradicati e caduti, i rami spezzati che hanno costrretto all’intervento di vigili del fuoco e forze dell’ordine. Un albero è caduto anche sulla ferrovia del Besanino tra Triuggio e Villasanta, bloccando il traffico che è gradualmente ripreso intorno alle 9 del mattino. Inevitabili i ritardi.

Non si segnalano allagamenti, che anche in tempi recenti hanno colpito il centro di Arcore, e soprattutto non si segnalano feriti.

La zona più colpita sembra essere stata quella sull’asse della Sp 45, tra la frazione arcorese La Cà, Arcore, Cascina del Bruno e Villasanta.

Diverse le foto postate sui social network dei danni provocati da vento e grandine. Nelle due frazioni si hanno notizie di tetti scoperchiati e danni alle abitazioni, numerosi gli alberi caduti, i box allagati. Diverse anche le piscine gonfiaboli sparite dai giardini.

Ad Arcore in 12 volontari della prozione civile, senza sosta, hanno lavorato tutta la notte fino a mezzogiorno del venerdì. Al loro fianco anche due carabinieri della stazione locale, compreso il vicecomandante Francesco Manzi.

Danni rilevati anche a Villasanta: un albero è stato sradicato davanti all’oratorio di San Fiorano e venerdì i bimbi del centro estivo per sicurezza sono stati trasferiti all’oratorio principale. Il sottopasso di via Donatori del Sangue ha inghiottito un’auto, passata nonostante l’allagamento e il semaforo rosso. Fin dalla notte hanno operato cinque squadre di Monza Soccorso e in tutto 30 volontari da tutta la Brianza per liberare le strade. Anche qui forze dell’ordine in campo fin dalla notte con i carabinieri del comandante Luca Carboni e i vigili col comandante Maurizio Carpanelli.

Nella notte, intorno alle 0.30, Lesmo è stata interessata da un black out durato diversi minuti.

Venerdì mattina chiusi gli ingressi pedonali del parco di Monza per verifiche sullo stato di sicurezza degli alberi. La previsione è di chiusura per tutta la giornata di venerdì 14 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA