Limbiate, arrestato pirata della strada: senza patente e sotto l’effetto di droghe
Limbiate incidente stradale via Monza 19 ottobre (Foto by Edoardo Terraneo)

Limbiate, arrestato pirata della strada: senza patente e sotto l’effetto di droghe

È stato arrestato il pirata della strada che giovedì sera ha provocato un incidente a Limbiate e poi è scappato: era alla guida senza patente e sotto l’effetto di stupefacenti. Alla fine il bilancio racconta di quattro feriti non gravi.

È stato arrestato il pirata della strada che giovedì sera ha provocato un incidente a Limbiate e poi è scappato. Alla fine il bilancio racconta di quattro feriti non gravi, trasportati in codice verde negli ospedali del territorio. Ma sarebbe potuto essere ben più grave proprio a causa della violenza dell’impatto. I carabinieri intervenuti sul posto hanno arrestato per omissione di soccorsi un diciannovenne nordafricano, residente ad Arcore e con precedenti, alla guida senza patente (mai presa) e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Ricerche in corso della persona di origini rumene che era in auto con lui.

Limbiate incidente stradale via Monza 19 ottobre

Limbiate incidente stradale via Monza 19 ottobre
(Foto by Edoardo Terraneo)

È successo alle 20 del 19 ottobre a Mombello sulla Monza-Saronno all’altezza di via Monte Bianco. Il giovane, cellulare in mano, ha invaso la corsia ed è piombato su una station wagon su cui viaggiavano quattro persone di origine africana, colpendola dalla parte del guidatore. Poi si è allontanato, pur senza una ruota rimasta sulla carreggiata, prima di abbandonare la sua Opel - senza copertura assicurativa - a bordo strada. Sul posto tre ambulanze, allertate in emergenza, e carabinieri da Limbiate, Seveso e Varedo che concentrandosi sul fuggitivo l’hanno rintracciato nei campi.

Fortunatamente non gravi le condizioni dei feriti, trasportati a Garbagnate, Paderno e Saronno per accertamenti. Il più serio risulta essere il guidatore dell’auto investita ricoverato a Paderno per un possibile trauma alla schiena.

(*notizia aggiornata)

© RIPRODUZIONE RISERVATA