Intensa scossa di terremoto in provincia di Parma avvertita anche in Lombardia
Un sismografo

Intensa scossa di terremoto in provincia di Parma avvertita anche in Lombardia

È stata avvertita in tutto il Nord Italia e specialmente in Emilia occidentale, alle 13.37 del 19 novembre 2017, una intensa scossa di terremoto che secondo i dati giunti dai sismografi dell’INGV avrebbe raggiunto la magnitudo 4.4 sulla scala richter, con ipocentro fissato a circa 32 km di profondità ed epicentro a Fornovo in provincia di Parma.

È stata avvertita in tutto il Nord Italia e specialmente in Emilia occidentale, alle 13.37 del 19 novembre 2017, una intensa scossa di terremoto che secondo i dati giunti dai sismografi dell’INGV avrebbe raggiunto la magnitudo 4.4 sulla scala richter, con ipocentro fissato a circa 32 km di profondità.

L’epicentro è stato individuato nella zona di Fornovo di Taro, in provincia di Parma, dove la terra ha tremato per alcuni secondi in maniera abbastanza netta con boati, e nettamente avvertito in un raggio di oltre 100 km. Nei comuni limitrofi a Fornovo, ma anche a Parma, molti residenti si sono precipitati per strada in via precauzionale. Il sisma è stato preceduto da una scossa moderata di magnitudo 3.3 avvenuta alle 13.10.

La scossa è stata avvertita anche nella bassa Lombardia, Piemonte orientale e zona del Garda con migliaia di segnalazioni. Non risultano al momento danni a cose o persone nell’area epicentrale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA