Il maltempo fa ancora danni nel Vimercatese: tetti scoperchiati e alberi caduti
La bocciofila di Sulbiate allagata

Il maltempo fa ancora danni nel Vimercatese: tetti scoperchiati e alberi caduti

LE FOTO Il maltempo nella notte tra il 21 e il 22 luglio ha fatto ancora danni nei Comuni del Vimercatese: tetti scoperchiati e alberi caduti tra Mezzago, Sulbiate, Bernareggio, Ornago e Roncello.

Un’altra notte di inferno tra venerdì 21 e sabato 22 luglio nel Vimercatese: il maltempo ha creato ancora danni in diversi Comuni del territorio orientale della Brianza. La zona più colpita sembra essere stata quella di Sulbiate, Mezzago e Bernareggio. A Sulbiate tra l’altro è stato scoperchiato il tetto della bocciofila, divelte tettoie, un tetto scardinato è finito in strada.

LEGGI il maltempo tra Arcore e Villasanta

A Mezzago oltre ai sacchi e ai contenitori dei rifiuti portati in giro per strada sono caduti tre alberi, tra cui uno davanti al municipio e uno in vicolo San Vittore. A Bernareggio sono caduti un paio di alberi, in via Roma e in via Monterosa.

GUARDA le foto

Danni anche a Ornago con rami caduti che hanno ostruito via Santuario e qualche lamiera volata in strada. La protezione civile di Roncello, coordinata da Daniele Desantis, ha eseguito un sopralluogo dopo la mezzanotte per liberare le strade da rami e oggetti e ha registrato la caduta di diversi alberi.

Alberi caduti a Mezzago

Alberi caduti a Mezzago

© RIPRODUZIONE RISERVATA