Elezioni per il presidente della Provincia di Monza: voto (per pochi) il 24 settembre
La sede della Provincia di Monza

Elezioni per il presidente della Provincia di Monza: voto (per pochi) il 24 settembre

La data dell’elezione del nuovo presidente della provincia è stata fissata. Sarà il prossimo 24 settembre. Un conto alla rovescia che, oramai, riguarda soltanto la politica visto che l’organo provinciale, assurto - o disceso - a ente di secondo livello non prevede più elezioni popolari per i propri rappresentanti.

La data dell’elezione del nuovo presidente della provincia è stata fissata. Sarà il prossimo 24 settembre. Un conto alla rovescia che, oramai, riguarda soltanto la politica visto che l’organo provinciale, assurto - o disceso - a ente di secondo livello non prevede più elezioni popolari per i propri rappresentanti. La faccenda tuttavia è diventata lo stesso incandescente perché a dare annuncio della fatidica data non sono stati gli uffici di via Grigna, bensì Andrea Monti, già assessore provinciale nell’allora giunta Allevi e oggi assessore del Comune di Lazzate nonché consigliere provinciale per il gruppo della Lega nord: «Ho avuto la fortuna di intercettare una comunicazione tra il segretario generale della provincia, il prefetto e i segretari dei 55 comuni - spiega Monti - una comunicazione finita per sbaglio sulla mia scrivania di assessore. Oggi scopriamo così che a comandare sono i burocrati».

Stesso discorso Andrea Villa, capogruppo leghista in consiglio provinciale: «La nostra provincia è ormai un luogo abbandonato, lasciato nelle mani della burocrazia che tutto fa, tutto dice, senza nemmeno informare sindaci e consiglieri». La Lega ora chiederà al vicepresidente Roberto Invernizzi di chiarire la situazione.. «Si tratta di una questione di sostanza - conclude Monti - visto che con agosto di mezzo le settimane operative si riducono e il corpo elettorale dovrebbe essere informato per potersi organizzare». Dalla Provincia martedì è arrivata però l’indizione dei comizi elettorali, atto obbligatorio nell’indizione delle elezioni.

Le elezioni di secondo grado sono indette, pertanto, per domenica 24 settembre 2017, dalle 8 alle 20. Lo scrutinio avrà inizio immediatamente dopo la chiusura delle operazioni di voto. Le liste dovranno essere presentate all’ufficio elettorale costituito presso la segreteria generale della Provincia (via Grigna 13, Monza) dalle 8 alle 20 di domenica 3 settembre e dalle 8 alle 12 di lunedì 4 settembre. Il corpo elettorale è costituito dai sindaci e dai consiglieri comunali in carica nei 55 Comuni dell’ormai ex Provincia di Monza e Brianza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare