Bernareggio, coltello da cucina alla mano rapina la panetteria: caccia alla rapinatrice
Bernareggio, via Prinetti - da Google maps (Foto by Redazione online)

Bernareggio, coltello da cucina alla mano rapina la panetteria: caccia alla rapinatrice

Attimi di paura a Bernareggio dove nella serata di sabato 2 dicembre una donna ha minacciato con un coltello da cucina la cassiera del panificio di via Prinetti ed è fuggita con 400 euro in contanti.

Attimi di paura a Bernareggio dove nella serata di sabato 2 dicembre una donna ha minacciato con un coltello da cucina la cassiera del panificio “Bassignani” di via Prinetti, fuggendo poi con 400 euro in contanti. Erano quasi le 18 quando la donna, con il cappuccio della felpa e del giubbotto alzati ma a viso scoperto, è entrata nel negozio chiedendo del pane che la cassiera le ha subito preparato visto che in quel momento non c’erano altri clienti all’interno del negozio. Nemmeno il tempo di girarsi per completare le operazioni di insacchettamento che la donna ha estratto un coltello da cucina puntandolo verso la malcapitata. Con l’arma puntata verso di sé e senza che nessuno la potesse aiutare, la cassiera ha consegnato alla donna il denaro presente in cassa e nel giro di pochi secondi la malvivente si è poi dileguata uscendo dal negozio.

Superato il momento di spavento iniziale la cassiera ha lanciato l’allarme contattando i carabinieri della stazione cittadina che nel giro di pochi minuti si sono arrivati sul posto. I militari hanno ascoltato la testimonianza della donna, ricostruendo l’identikit della rapinatrice: sulla quarantina, di media statura, bionda con gli occhi azzurri. Al momento dunque i carabinieri di Bernareggio indagano sul caso per riuscire a rintracciare la rapinatrice, sfruttando anche le telecamere poste nella zona per capire dove si sia diretta dopo il colpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA