Arcore: viale Brianza chiuso ai pendolari dalle 7 alle 9
Arcore, alle 7.30 del mattino: auto percorrono viale Brianza (Foto by Foto Pinoia)

Arcore: viale Brianza chiuso ai pendolari dalle 7 alle 9

L’annuncio dell’assessore Fausto Perego: troppe auto che arrivano da nord e usano l’arteria per dirigersi a Monza o alle tangenziali. Il provvedimento in vigore entro la fine dell’anno

I cittadini di Camparada e Lesmo sono avvisati: tra poche settimane non potranno più percorrere viale Brianza di Arcore, dalle 7 alle 9 del mattino. Per raggiungere il posto di lavoro, insomma, nel Monzese, nel Vimercatese o addirittura a Milano attraverso la tangenziale Est, dovranno servirsi della viabilità principale, pena una multa salata.

Lo ha annunciato l’assessore alla viabilità Fausto Perego, rilanciando un provvedimento già ventilato diversi anni fa, con l’approvazione del Piano generale del traffico urbano. Era il primo governo Colombo e l’obiettivo del progetto era chiaro: ridurre drasticamente i flussi di traffico in arrivo da Camparada,Correzzana, Lesmo, Casatenovo. Troppi, era stato rilevato, gli automobilisti che per saltare il traffico delle ore di punta lungo le arterie provinciali scelgono il viale alberato e residenziale di Arcore.«Perché il traffico sia accettabile in quella zona -ha spiegato Perego- si è valutato di mantenere il numero di auto in transito sulle 5 al minuto, ovvero 300 all’ora. Lo sbarramento ai non arcoresi dovrebbe riuscire in questo intento. D’altra parte è sempre stato contenuto nel Pgtu, non è una novità dell’ultima ora».

Perego ha spiegato che l’entrata in vigore della nuova norma avverrà certamente entro la fine dell’anno, non appena i cartelli con la segnaletica saranno pronti e collocati all’ingresso della via. Chiaramente, perché il provvedimento abbia efficacia, sarà necessario intensificare per un periodo i controlli della polizia locale e comunque tenere monitorata la situazione anche, eventualmente, per aggiustare il tiro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA