Sarò sincero (Carlo Monguzzi)

Leggere,scrivere e comunicare. Leggere per conoscere, comprendere, migliorarsi. Scrivere per talento, mestiere, diletto. Scrivere soprattutto per raccontare e per raccontarsi

di Carlo Monguzzi
1-15 su 178 elementi trovati.
Sabato 21 maggio 2016

Commercianti, un super qua e un'altro là e i negozi chiudono

Dopo via Lecco la Coop potrebbe aprire anche in via Marsala. Si vocifera di uno spazio fruibile al di sotto dei 2500 metri quadri all'interno della ex Cgs (di fronte all'Ospedale Vecchio). "Ah! Cosa vuoi che siano due-mi-la-cinque-cento-metri quadri?" Questa è l'ultima delle risposte che mi aspetterei dal ...

Continua ...
Domenica 01 maggio 2016

Festa dei lavoratori, parole senza eco

Sono le sei del mattino. Piove. Le strade sono deserte. Fermo allo stop della via osservo per un attimo un'uomo che si spinge sulle stampelle con un ombrello infisso nella cinta. Non ha una gamba. Un'attimo di pensiero compassionevole per poi dirigermi sul luogo di lavoro. I cappelli ...

Continua ...
Venerdì 08 aprile 2016

Porta a Porta con l'amaro in bocca

Un bello scivolone notturno. Ma il Vespa ci ha dormito sopra e fregandosene altamente del mondo che lo circonda, il mattino dopo si è fatto la solita corsettina fra le viette del paesello. D’altronde cos’è successo di così strano, se non una semplice intervista, condotta alla spera in Dio e ...

Continua ...
Domenica 20 marzo 2016

Romeo,perchè no?

Nemmeno io amo le fughe in avanti (poi a quanto pare rinsaldate?). Danno sempre la sensazione che ci sia qualcuno che ti vuole fregare. Ma pur in anticipo sulle prossime elezioni, una valutazione minimale del candidato Romeo va fatta. Monza non può avere un cattivo ricordo dell’ex Assessore, che ...

Continua ...
Venerdì 18 marzo 2016

Ingeriamo di tutto senza scomporci

Se Dante fosse qui aggiungerebbe dopo Inferno, Purgatorio e Paradiso, il Buco Nero. Luogo dove nulla è certo e laddove tutto si mangia tutto e a quanto pare, fino ad oggi, nulla ritorna. Il Buco Nero,che è ultraterreno, andrebbe riprodotto sulla terra con le stesse prerogative. Ci potremmo buttare dentro un ...

Continua ...
Domenica 13 marzo 2016

Caro D'Alema, arrivi un pò tardino

Oggi come oggi anche coloro che non adorano gli uomini di sinistra, cercano di farseli piacere. Così con chiunque ti incontri, la frase è "Questo Renzi...Ma d'altronde chi ci metti al suo posto?". E stiamo parlando del Governo. Invece sul versante del partito, dove il vecchio e il nuovo ...

Continua ...
Sabato 05 marzo 2016

Commercianti e le urne, D4-E4 solite mosse di apertura

La tormenta è stata evitata e la nave è in porto, ben ormeggiata. Da tempo. Qualora non bastasse, l'àncora, impedisce movimenti sconvenienti. Così ci si sente al sicuro. Tuttavia primo o poi la nave dovrà nuovamente prendere il largo e questa volta con un nuovo capitano.

Pensare di ottenere il posto ...

Continua ...
Sabato 27 febbraio 2016

Commercio, Studi di Settore

"Al via il piano triennale  di revisione degli studi di settore che verranno applicati nel 2016". Quando leggo di queste cose e mi guardo attorno osservando le centinaia di saracinesche chiuse, penso che il mondo si divida in due. Chi si rende conto della realtà e chi pur conoscendola crea ...

Continua ...
Mercoledì 24 febbraio 2016

Agnese Moro, la strada del perdono

Mi chiedevo cosa avrei ascoltato. Agnese Moro che incontra Bonisoli. Agnese Moro...Aldo Moro. Marco Bonisoli...Br. Ricordo ancora quell'Uomo posizionato nel baule dell'auto. Adagiato come in un grembo materno. Quell'uomo che poco tempo prima era nelle case di tutti noi, con i suoi discorsi di padre ...

Continua ...
Domenica 07 febbraio 2016

Giulio, il nostro giovane eroe

Il ragazzo era in gamba. L'età e la capacità di interpretare i fatti, legati ad un pensiero di un mondo migliore,lo spingevano  a raccontare la verità. A ricercarla. A non sottostare al solo sentito dire ma a vivere i fatti in prima linea. Esporsi è la parola. Lo faceva ...

Continua ...
Domenica 24 gennaio 2016

Crisi, la grande illusione

 

Renzi deve essere un’estimatore di The Mentalist. Di quel Patrik Jane che senza colpo ferire penetra  nella mente di tutti. Illusionista o prestigiatore, psicologo o profittatore, alla fine tutti pensano quel che lui vuole si pensi.

Così , oggi, l’illusione diventa una fase per sopravvivere alla vita e a ...

Continua ...
Sabato 09 gennaio 2016

Una civiltà moribonda in attesa di esalare l'ultimo respiro

Ci sono un pò troppe persone che fanno quel che vogliono, che si impongono e vogliono affermarsi con la violenza. Lo fanno in questa città, in Italia, nella nostra Europa. Nei luoghi in cui viviamo, dove costruiamo le nostre vite, dove viviamo da giovani e riposiamo poi da vecchi,in ...

Continua ...
Domenica 13 dicembre 2015

Non dimenticare

" Si dice fosse un'uomo onesto, gran lavoratore. Padre e marito esemplare. Gli amici ne parlano come di un'uomo impegnato nel sociale, con esperienze ormai lontane, nella politica e nel sindacato. Ultimamente viaggiava molto e a chi lo incontrava, raccontava che presto avrebbe smesso per dedicarsi maggiormente ai figli ...

Continua ...
1-15 su 178 elementi trovati.