Sarò sincero (Carlo Monguzzi)

Leggere, scrivere e comunicare. Leggere per conoscere, comprendere, migliorarsi. Scrivere per talento, mestiere, diletto. Scrivere soprattutto per raccontare e per raccontarsi.

di Carlo Monguzzi
1-15 su 185 elementi trovati.
Venerdì 24 giugno 2016

Inghilterra,l'isola che non c'è

L’uscita dell'Inghilterra ha portato delusione e tristezza. Sentimenti dilaganti, che portano a pensare di poter perdere qualcosa di acquisito, che fino a ieri dava una certa sicurezza. Molti vedevano questo nello stare insieme, nell’essere un gruppo. Ma se chiedi cosa si ha paura di perdere, nessuno sa ...

Continua ...
Martedì 21 giugno 2016

Habemus...Presidente Unione Commercianti di Monza, Domenico Riga

Passato un po’ in sordina, Lunedi 20 Giugno nella sede di Unione Commercianti di Monza è stato eletto il nuovo Presidente Confcommercio Monzese. Le elezioni e le tragedie politiche che ne sono seguite, sia a destra che a sinistra,hanno tenuto i molti appassionati  (meno il 50% dei potenziali votanti ) incollati ...

Continua ...
Sabato 04 giugno 2016

Toccare il fondo ha un senso

Non sono interessato ad avere ragione, ma alla ricerca del giusto. Della cura. Se mi parli di diritti e di doveri il primo luogo in cui ti osservo è casa tua. Quello che è il nostro primo mondo. Quello che fai e che sei è alla luce del sole. Non puoi mentirmi. Riesco ...

Continua ...
Giovedì 02 giugno 2016

Io sono e come tale esisto

L'Italia sta mettendo in gioco la propria esistenza geografica, geopolitica e soprattutto storica, senza una benché minima pubblica riflessione sul futuro del proprio paese. E' tutto un grande annuncio politico fra chi  è pro o contro i grossi flussi migratori che  stanno attraversando questo paese. Discorsi di spessore...Nessuno. Se ...

Continua ...
Sabato 21 maggio 2016

Commercianti, un super qua e un'altro là e i negozi chiudono

Dopo via Lecco la Coop potrebbe aprire anche in via Marsala. Si vocifera di uno spazio fruibile al di sotto dei 2500 metri quadri all'interno della ex Cgs (di fronte all'Ospedale Vecchio). "Ah! Cosa vuoi che siano due-mi-la-cinque-cento-metri quadri?" Questa è l'ultima delle risposte che mi aspetterei dal ...

Continua ...
Domenica 01 maggio 2016

Festa dei lavoratori, parole senza eco

Sono le sei del mattino. Piove. Le strade sono deserte. Fermo allo stop della via osservo per un attimo un'uomo che si spinge sulle stampelle con un ombrello infisso nella cinta. Non ha una gamba. Un'attimo di pensiero compassionevole per poi dirigermi sul luogo di lavoro. I cappelli ...

Continua ...
Venerdì 08 aprile 2016

Porta a Porta con l'amaro in bocca

Un bello scivolone notturno. Ma il Vespa ci ha dormito sopra e fregandosene altamente del mondo che lo circonda, il mattino dopo si è fatto la solita corsettina fra le viette del paesello. D’altronde cos’è successo di così strano, se non una semplice intervista, condotta alla spera in Dio e ...

Continua ...
Domenica 20 marzo 2016

Romeo,perchè no?

Nemmeno io amo le fughe in avanti (poi a quanto pare rinsaldate?). Danno sempre la sensazione che ci sia qualcuno che ti vuole fregare. Ma pur in anticipo sulle prossime elezioni, una valutazione minimale del candidato Romeo va fatta. Monza non può avere un cattivo ricordo dell’ex Assessore, che ...

Continua ...
Venerdì 18 marzo 2016

Ingeriamo di tutto senza scomporci

Se Dante fosse qui aggiungerebbe dopo Inferno, Purgatorio e Paradiso, il Buco Nero. Luogo dove nulla è certo e laddove tutto si mangia tutto e a quanto pare, fino ad oggi, nulla ritorna. Il Buco Nero,che è ultraterreno, andrebbe riprodotto sulla terra con le stesse prerogative. Ci potremmo buttare dentro un ...

Continua ...
Domenica 13 marzo 2016

Caro D'Alema, arrivi un pò tardino

Oggi come oggi anche coloro che non adorano gli uomini di sinistra, cercano di farseli piacere. Così con chiunque ti incontri, la frase è "Questo Renzi...Ma d'altronde chi ci metti al suo posto?". E stiamo parlando del Governo. Invece sul versante del partito, dove il vecchio e il nuovo ...

Continua ...
Sabato 05 marzo 2016

Commercianti e le urne, D4-E4 solite mosse di apertura

La tormenta è stata evitata e la nave è in porto, ben ormeggiata. Da tempo. Qualora non bastasse, l'àncora, impedisce movimenti sconvenienti. Così ci si sente al sicuro. Tuttavia primo o poi la nave dovrà nuovamente prendere il largo e questa volta con un nuovo capitano.

Pensare di ottenere il posto ...

Continua ...
1-15 su 185 elementi trovati.