Buonanotte

L’ultimo pensiero prima di spegnere la luce. O il primo dopo averla spenta

(facebook.com/mario.schiani - twitter: @MarioSchiani)

di Mario Schiani
1-15 su 1582 elementi trovati.
Sabato 03 dicembre 2016

Il peso agli altri

Sarò spericolato - e facilone - nel voler accostare due notizie che hanno poco (diciamo la verità: nulla) in comune e pretendere di farci sopra un ragionamento. Eppure, se voleste darmi un po’ di corda, potrebbe darsi che alla fine riuscirò ad arrivare da qualche parte. Altrimenti, avrete la soddisfazione di vedere ...

Continua ...
Venerdì 02 dicembre 2016

Un anno di pausa

Tra qualche giorno, probabilmente verso la metà di dicembre, la rivista “Science” annuncerà quale è stata la scoperta scientifica dell'anno, “the breakthrough of the year” secondo la definizione originale. Sono curioso di sapere quale sarà, perché quella dell'anno scorso mi sembra francamente imbattibile, e presentare qualcosa di ancor pi ...

Continua ...
Giovedì 01 dicembre 2016

Quaranta su cento

Il potere delle statistiche, anche quelle fatte a spanne, è che ti inchiodano a un dato. Dai dati, perfino quelli più precisi, noi siamo abituati a svicolare. Ce lo insegna la politica, lo ribadisce il marketing e infine lo sottolinea anche l'innata tendenza che abbiamo, se non a mentire, almeno ...

Continua ...
Martedì 29 novembre 2016

Bravo ragioniere

Ci riesce facile credere che sarà l'intuizione di un grande scienziato a cambiare il mondo. Oppure la visione di un artista o, ancora, il coraggio di un giornalista. Pochi, ormai, credono nel potere della politica di cambiare (in meglio) le cose: pure, anch'essa va compresa in questo elenco ...

Continua ...
Lunedì 28 novembre 2016

Su con la vita

Lo so: il pessimismo, dalla sua, ha parecchie buone ragioni. Se dovessi dimenticarmelo, c'è sempre pronta la signora Malinpeggio a riportarmi il concetto alla mente. Eppure, anche l'ottimismo ha qualche cosa da dire. Fa fatica a dirla perché tutto, in noi, inclina al negativo. Perfino quando lavoriamo di immaginazione ...

Continua ...
Lunedì 07 novembre 2016

Attenti al dosaggio

Guardate dischi e cd che avete sullo scaffale. Pardon, non riesco a smettere di essere un rottame del secolo scorso: guardate nella “library” del vostro “device”. Ebbene, quale tra le tante canzoni ivi contenute è quella che scegliereste qualora desideraste di rilassarvi?

Ci sono brani e album che senza dubbio vi ...

Continua ...
Sabato 05 novembre 2016

Prosperi e no

Puntuale come un raffreddore in questa stagione, ma più interessante, l'Istituto Legatum ha pubblicato il suo Rapporto annuale sulla prosperità nel mondo.

Nel misurare la prosperità, il Legatum prende in considerazione oltre 140 Paesi e per ognuno va a verificare diversi parametri. Questi: qualità economica (i dati macroeconomici, le ...

Continua ...
Giovedì 03 novembre 2016

Più paura

Il mondo del fumetto piange la scomparsa, a 92 anni, di Jack T. Chick. O forse non piange affatto visto che Chick, per quanto ammirato come artista, riscuoteva, nel suo ambiente, ben poche simpatie. Questo perché era un tremendo bigotto.

Nel variegato, ma decisamente alternativo, universo dei “cartoonist” americani, Chick ...

Continua ...
Martedì 25 ottobre 2016

La scala a chiocciola

L ’insistere della preparazione per i festeggiamenti di Halloween - l’appuntamento è per lunedì prossimo - ci dice che abbiamo appaltato l’ultima decade di ottobre a una sorta di fiera dell’horror che, non ne dubito, avrà i suoi vantaggi commerciali.

Non solo costumi, zucche e caramelle: la strada verso la ...

Continua ...
Lunedì 24 ottobre 2016

Il silenzio bianco

Spero vivamente che il silenzio di Bob Dylan sul premio Nobel continui ancora a lungo. Con esso, il grande cantautore americano potrebbe aver scritto la sua canzone più bella. O la poesia più intensa. Oppure, ancora, il brano di prosa più illuminante.

Dico sul serio: facendo intorno a sé il ...

Continua ...
Giovedì 20 ottobre 2016

Più pezze

Ho cercato sopra e sotto, ho guardato dentro e fuori: niente. L’ho perfino agitata un po’, per vedere che non fosse rimasto impigliato da qualche parte: ancora niente.

Allora ho letto e riletto ad alta voce, come dicono bisogna fare quando si vuol prestare attenzione a ciò che si ...

Continua ...
Mercoledì 19 ottobre 2016

Novità esplosiva

 

Non è certo il più bel film di John Belushi, e neanche il più divertente, ma tra i giornalisti è popolare perché l’esuberante attore americano interpreta uno di noi. In “Chiamami aquila” (“Continental Divide”, 1981) Belushi è un reporter di Chicago (il personaggio è vagamente ispirato alla figura del leggendario Mike Royko) il ...

Continua ...
Sabato 15 ottobre 2016

Ridi pagliaccio

Andiamo con ordine perché, come diceva Jeeves di fronte alle sfide più sconcertanti della vita (per esempio, i calzini colorati che il suo datore di lavoro decideva all’improvviso di sfoggiare) «la mente vacilla».

Da qualche tempo, negli Stati Uniti si va diffondendo una pessima “tendenza”. Alcuni individui amano travestirsi ...

Continua ...
Giovedì 13 ottobre 2016

L'anonimo pistoiese

Ancora una volta la realtà, imprevedibile e ridicola, ma anche implacabile, ci aiuta ad aprire gli occhi. Leggiamo con devozione questa notizia Ansa:

"PISTOIA, 12 OTT - Infastidito dal prolungarsi di un dibattito sul referendum costituzionale - a cui peraltro stava assistendo tra il pubblico -, per interromperlo ha chiamato il 113 lanciando ...

Continua ...
Martedì 04 ottobre 2016

Interruttore segreto

"Scoperto nel cervello l’interruttore che aiuta a tenere lontane le fobie. Comanda il ricordo dei fattori che le scatenano ed è implicato nelle terapie psicologiche per superare problemi legati ai traumi. Lo studio guidato da Ki Goosens, dell’Istituto di Tecnologia del Massachusetts (Mit), dimostra che è possibile migliorare le terapie ...

Continua ...
1-15 su 1582 elementi trovati.